venerdì 23 settembre 2011

rotta per la Terra

La protezione civile è in allerta per possibile caduta frammenti del satellite Nasa sull'Italia.
Speriamo almeno nella mira!

15 commenti:

  1. Bisogna dire che essere colpiti da un frammento di un satellite deve essere davvero una gran bella sfiga.

    RispondiElimina
  2. ehm... visto dove abito scrivo questo commento con le dita dei piedi, perché le mani ce le ho tutte e due da altre parti per fare gli scongiuri... :D

    RispondiElimina
  3. Ahahah! Dovrei fare come Zio Scriba (non mi mancasse materiale a cui aggrapparmi...), già.

    RispondiElimina
  4. Dimenticavo: sul sito della Prostrazione Incivile c'è un aggiornamento risalente alle 20.30 di ieri, che termina con la promessa di un nuovo aggiornamento alle 9.30 di stamattina. Alle 9.50 non c'era ancora nulla: che sia caduto qualcosa in testa a loro?

    RispondiElimina
  5. Io sono un pò in confusione perchè la radio dice una cosa , la tv un'altra e i giornali un'altra ancora. Ma se poi mi trovo un pezzo di satellite sulla macchina chi paga??

    RispondiElimina
  6. Cadesse dove deve cadé, almeno!

    RispondiElimina
  7. Io ho già allertato tutti, anche i gatti...
    Baci e caschetti da skate

    RispondiElimina
  8. Ma fra le 21:00 e le 22:00 stanno tuti a mangiare!

    RispondiElimina
  9. pare punti il nord est...sperèm

    RispondiElimina
  10. alla faccia dell'attendibilità delle previsioni Nasa...

    RispondiElimina