domenica 3 marzo 2013

[testato per voi] Lisse minute autoabronzant Clarins

Ho smesso di fare lampade. Piuttosto preferisco il fondotinta. Ne cercavo uno compatto da alternare alla BB e ho avuto la bella pensata di acquistare una crema autoabbronzante di nuova generazione, non di quelle che trasformano il colorito grigio in arancio carota. Mentre la commessa cercava di propinarmi Rodial, ero indecisa tra quella di Dior, che avevo già provato e Biotherm, poi ho scelto questa. Appena spalmata ha un effetto levigante istantaneo. La pelle cambia in un nanosecondo. In rete ne parlano bene. Il primo giro l'ho fatto stasera...

10 commenti:

  1. Dopo facci sapere che l'argomento mi interessa alquanto ;)

    RispondiElimina
  2. Si dopo facci sapere i risultati. Io sono trasparente, non mi piace abbronzarmi,però non posso andare in giro tipo fantasma. E le lampade non mi sembrano una buona soluzione per la mia pelle. Speriamo!:D baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una buona crema non dovrebbe macchiare... ;)

      Elimina
  3. credo dovrei mangiarla a cucchiaiate per vedere un risultato su me xD

    RispondiElimina
  4. mi accodo ai commenti...sono curiosa di saperne di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per ora non mi sbilancio, domenica sono stata in montagna e ho preso un po' di colore...aspetto qualche giorno e vi racconto ;)

      Elimina
  5. Questo è un ambito che non mi coinvolge: ho sempre marciato sulla mia diafanitudine. Soltanto qualche lentiggine d'estate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti credo, con la carnagione che hai fai bene, la mia è strana, in inverno sono grigia e l'estate bronzo dorato :D

      Elimina