giovedì 23 gennaio 2014

[shopping] Diario di una paninara

[Amarcord] Nella seconda metà degli anni 80, oltre ad essere una duraniana sfegatata (aka fan accanita del gruppo Duran Duran, innamorata ciecamente del front man Simon Le Bon), rientravo nella categoria dei paninari. Allora le scarpe Timberland erano un must. Mio padre me le regalò dopo averlo preso per sfinimento (e ricordo che gli costarono una tombola) In seguito la moda cambiò e tante griffes che andavano per la maggiore si eclissarono per sempre. Qualcuna a distanza di anni è tornata in auge (vedi la rinascita di Moncler, il ritorno di Levi's, la nuova vita del chiodo)


Sono trascorsi circa 25 anni, sabato ho ricomprato le Timberland!

10 commenti:

  1. Certi must sono destinati a ritornare ciclicamente!! Ci conviene conservare tutto... ma lo spazio dov'è??

    RispondiElimina
  2. Ecco perché io sono dell'opinione che non bisogna buttare via niente, solo che servirebbe un mega armadio per contenere tutto xD

    RispondiElimina
  3. haha è vero. Ma le Timberland non sono mai passate di moda. Purtroppo mia madre ha buttato via tutto!!!Maledetta :D

    RispondiElimina
  4. Anche io le avevo e sto seriamente pensando di ricomprarli...

    RispondiElimina
  5. Ma dai! Anche io ero una duraniana! Be' a dirtela tutta, li apprezzo ancora.
    Sono riuscita a comprare le Timberland soltanto qualche anno fa, a NY, grazie ad un mercado decisamente differente dall'Italia. Ho anche ricomprato le calze Burlington ed una mia amica mi ha regalato un hip-hop fuchsia.
    Non ci posso fare nulla, sono una stra-amante del revival!!

    RispondiElimina
  6. Mi associo a chi dice che non bisognerebbe buttare via nulla che tanto prima o poi torna di moda... il problema è lo spazio!

    RispondiElimina
  7. Naj Oleari... Mai stata paninara. Dark sì.

    Un bacio

    RispondiElimina
  8. Sai che fino a qualche settimana fa pensavo che i paninari fossero quelli che vendevano i panini? :D

    RispondiElimina
  9. Io ero una dark, bei tempi!

    RispondiElimina