mercoledì 23 maggio 2012

20 anni

“Si muore generalmente perché si è soli o perché si è entrati in un gioco troppo grande. Si muore spesso perché non si dispone delle necessarie alleanze, perché si è privi di sostegno. In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere.”  
Giovanni Falcone

7 commenti:

  1. NON POSSIAMO E NON DOBBIAMO DIMENTICARE.

    RispondiElimina
  2. non esistono più uomini come lui e Borsellino, dall'animo nobile.

    RispondiElimina
  3. 20 E NON SENTIRLI...ATTUALITA' AIME DISARMANTE

    RispondiElimina
  4. Hai scelto una bella foto per ricordare

    RispondiElimina
  5. Una ricorrenza importante.

    Un bacione cara

    RispondiElimina