giovedì 28 aprile 2011

senza fiato


Amici roditori, stanca di ansimare come Ghostface sono andata dal medico. Inutile dire che mi ha cazziato per non esserci andata prima che un banale virus si trasformasse in questa ciofeca senza fine. Visita accurata con auscultazione e il verdetto è: albero bronchiale seriamente congesto, che tradotto per i comuni mortali è una bronchite con controcazzi. Yeppa! Quindi antibiotico a raffica e cura di almeno due settimane. Le medicine da banco acquistate nei giorni scorsi posso portarle direttamente al macero. Proprio oggi che ho tolto le calze!

12 commenti:

  1. Eh, eh, a volte rimango stupita da come anche altre persone abbiano dei lampi di genio simili ai miei: sarebbe proprio da me, togliermi le calze proprio nel giorno in cui mi diagnosticano la bronchite! Anzi, sto cominciando a preoccuparmi. Sono senza calze...

    RispondiElimina
  2. colpa di NY?!
    dai rimettiti presto!

    RispondiElimina
  3. noooo ma Queen sei una salama!!! Dai che 2 settimane dovrebbero passare in fretta...
    Bacio

    RispondiElimina
  4. mmm... stacci attenta... mi raccomando... io questa volta non ho aspettato e mi sono fiondata subito dal dottore... gli antibiotici li devo prendere comunque...

    RispondiElimina
  5. ecco. Adesso calzettoni di lana!

    RispondiElimina
  6. ahahah anche io bronchite con rantolo... ma niente antibiotici, per fortuna!!!

    RispondiElimina
  7. ma son cose che capito.. basta un non nulla per prendersi un malanno, dai rimettiti in fretta Quee B.
    Un abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina
  8. Corri a rimettere le calze!!! :P e non uscire :)
    Buona guarigione Queen!

    RispondiElimina
  9. cavolo! sei messa proprio bene..
    io sono 3 giorni che tossisco tipo malata di tisi.. dici che mi devo preoccupare?? O_O
    non voglio andare dal dottore :(

    RispondiElimina
  10. 2 settimane passano in fretta ;)

    RispondiElimina
  11. Eh sì, l'antibiotico quando ci vuole, ti salva!

    RispondiElimina