venerdì 16 dicembre 2011

No rest for the wicked


[la diapositiva esprime perfettamente la mia espressione quando ho sentito l'annuncio]
Fino ad oggi nessuno ne aveva fatto parola, allora credevo di averla scampata, invece mi aspetta la consueta reunion natalizia con i colleghi. Domani. Il programma prevede una levataccia per raggiungere il posto scelto dal Mega Ditettore Galattico. Così facciamo anche un giro e prendiamo l'aperitivo. Yeeeeeeeeeeeh! Le colleghe si sono occupate dell'organizzazione logistica. L'unica esentata è quella incinta che aveva già manifestato la sua defezione. Per giunta è gradito l'abito elegante. E non si può rifiutare all'ultimo minuto.
Porca pignatta.

8 commenti:

  1. Ti sono vicina in questo momento di grande dolore!!!!

    RispondiElimina
  2. Coraggio, figliola! Io ti capisco ...

    RispondiElimina
  3. certe notizie vanno date con mesi di anticipo!

    RispondiElimina
  4. colpa di monti?
    ormai bisogna lavorare anche nel uichend
    comunque vale sempre fingersi malati :)

    RispondiElimina
  5. ah, sulla numero 1 delle mie cotte adolescenziali direi proprio che ci hai preso! ;)

    RispondiElimina
  6. non so perchè ma ti facevo con gli occhi scuri....

    RispondiElimina
  7. Noi abbiamo scelto un ristorante di pesce di Jesolo e ci andiamo solo noi dell'ufficio. Senza capi!

    Un bacione cara e coraggio!

    RispondiElimina