giovedì 29 novembre 2012

Wake me up when november rain ends

Che mese infausto. Sotto mille punti di vista: dal personale al lavorativo. Non è successo niente di esaltante, solo disgrazie, lutti, dispiaceri, rotture di palle assortite. Per la prima volta vorrei che fosse Natale, così di botto!

10 commenti:

  1. quanto ti capisco, oltre a essere negativo è anche lunghissimo

    RispondiElimina
  2. la pioggerellina non mi dispiace, non inmfluisce sul mio umore, forse un pò soltanto sui capelli, perché odio l'ombrello. Però già Natale no, regina, se penso hai regali che devo fare preferirei puntare direttamente alla notte di san silvestro

    RispondiElimina
  3. Quanto ti capisco :(( anche io voglio il Natale e le lucine, basta pioggia, vento e tristezza da novembre...

    RispondiElimina
  4. oggi da me è spleso il sole, ma le negatività sono tutte sul groppone :(

    RispondiElimina
  5. Oggi da me è grandinato. Non dico altro!

    RispondiElimina
  6. Pensavo la stessa cosa oggi.

    Bacio

    RispondiElimina
  7. Non hai idea di quanto ti capisco! Non vedo l'ora che sia Natale e che passino queste due settimane, perchè sto dando i numeri!

    RispondiElimina
  8. Forza e coraggio: oggi è l'ultimo giorno di novembre. Da domani si va di countdown a Natale! :)

    RispondiElimina
  9. Oddio, mi spiace. Soprattutto per i lutti.
    Anche io sogno di arrivare al Natale senza passare dal via.
    Saretta

    RispondiElimina