giovedì 31 dicembre 2015

Riflessione di fine anno

Questo 2015 è stato un anno lungo, controverso, triste per certi versi, emozionante per altri. 
Qualcuno ci ha lasciato suo malgrado, qualcuno invece ha preferito andarsene. 
Un forte dolore ha fatto ritrovare unità, dare priorità ai veri valori.
Vecchi legami si sono rinsaldati, altri, meno solidi, sono semplicemente evaporati.
Ci sono state serate in allegria ma anche momenti di tristezza; lutti e nascite, viaggi, emozioni, stallo.
Ho perso un lavoro (che svolgevo da ben tredici anni) e ne ho trovato un altro (più dinamico, divertente, meno stressante e decisamente più gratificante)
In quest'anno c'è stata la vita intera. 
E ci prepariamo a ripassare dal Via! 
Oggi il calendario ha un'ultima pagina da strappare e da domani si ricomincia dal principio, un anno più vecchi, spero più saggi, mi auguro migliori. 
L'auspicio e' di iniziare il nuovo percorso con salute di ferro, valori solidi, una famiglia unita, amici sinceri e nuovi obiettivi da raggiungere. 
Se deve essere un anno più lungo (visto che è bisestile) almeno sia piacevole!


In fondo domani è un altro anno!

Auguri di cuore a tutti.

 

11 commenti:

  1. Buon anno, Queen, ti auguro tanti barattoli della felicità :) :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonio :) altrettanto a te <3

      Elimina
  2. buon anno e spero un ottimo inizio :* :)

    mallory

    RispondiElimina
  3. Quest'anno non è cominciato come mi aspettavo, ma grazie degli Auguri! spero che a te tutto vada bene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Pietro, pure il mio ha avuto un inizio in salita ma poco male, ho fiducia nei giorni che verranno, un saluto!

      Elimina
  4. Potrei quotarlo in toto.
    Che il 2016 veda più gioie di tutto il resto!

    RispondiElimina
  5. speriamo proprio che sia piacevole! Auguri Queen!

    RispondiElimina
  6. Buon anno cara, è sempre un piacere leggerti.

    RispondiElimina