domenica 16 maggio 2010

tentazioni


Per andare a cena con cosiddette buone forchette e rosicchiare sedano e finocchi, affondare la testa in un cesto di valeriana, mangiare quattro fette di bresaola sottili come ostie mentre questi si abbuffano di funghi fritti, involtini di insaccati ripieni di formaggi burrosi, insalata russa di un certo livello e arrosto di maiale al latte, ci vuole una volontà di ferro, una motivazione forte e un grande sforzo di immaginazione.

Stasera volevo fermarmi a prendere sashimi misto da asporto ma da jap di fiducia c'era davvero il mondo (come se fosse l'ultima cena del pianeta terra)

6 commenti:

  1. Quuuueeeeeeeeeeeeennnnnnnnnnnnnn...OT:

    L'HO FATTO....T'HO FREGATO LA BATTUTA..::DD
    perdona questa suddita ribelle!!!;)

    RispondiElimina
  2. preferisco il primo menù al secondo.

    RispondiElimina
  3. @Chica > Chicaaaaaaaaaaa hai fatto bene, quando ce vò ce vò ;D perdonata!

    @Angela > pure io, però potendo ingollare solo proteine volevo variare un pò ;D

    RispondiElimina
  4. è vero, vedi uno dei pochi punti positivi: scorpacciate di sushiiiiiii (e sashimi:)

    RispondiElimina
  5. JAP?
    JEWISH AMERICAN PRINCESS?

    RispondiElimina
  6. @Sarah > ;D solo sashimi, non posso mangiare neanche il riso :(

    @Vale > questo acronimo mi mancava, sei troppo avanti! :D

    RispondiElimina