giovedì 17 novembre 2011

[cinema] Hunger - Jane Eyre - A dangerous method (monografia di Michael Fassbender)


Ambientato nell'Irlanda del Nord tra il '76 e l'81, durante la lotta per l'indipendenza della repubblica. I terroristi chiedono al governo britannico di essere considerati prigionieri politici, nel carcere di Long Nesh Bobby Sands, militante nell'Ira, da inizio a piccole battaglie personali fino allo sciopero della fame che lo porterà alla morte dopo 66 giorni di digiuno. Non incentrato sul periodo storico e sull'ideologia politica quanto sull'uomo, che con determinazione ha portato avanti i suoi principi, fino a morire nel nome degli ideali in cui credeva. Straziante la situazione delle carceri, le condizioni precarie e l'accanimento dei secondini contro i detenuti, la violenza inaudita. Pazzesca la trasformazione del protagonista. Regia di Steve McQueen. Michael Fassbender ha vinto il British Indipendent Film Awards, Chicago International Film Festival 2008, London Critics Circle Film Awards 2009 e il BIFA 2009 per la migliore interpretazione. Bel film ****


Rivisitazione dell'omonimo romanzo scritto da Charlotte, la meno celebre delle sorelle Bronte. Interpretato con grazia da Mia Wasikowska, con Jamie Bell e Dame Judy Dench. Non mi ispirava granchè invece è molto bello ****


Presentato al Festival di Venezia. Regia di David Cronenberg. Protagonisti Keira Knightley, Viggo Mortensen, Vincent Cassel. Zurigo 1904. Sabina Spielrein bella, intelligente e fortemente instabile a causa di traumi emotivi subiti durante l'infanzia, viene ricoverata per isteria nella clinica dove lavora il giovane psichiatra Jung, sposato, in attesa di un figlio, che studia e cura i propri pazienti con i metodi elaborati dal maestro Freud. In seguito a conversazioni illuminanti con un altro paziente, Otto Gross, Jung cederà alla passione per Sabina e finirà per scontrarsi con Freud per divergenze sulla psicoanalisi. Particolare***


Oltre che un figaccione da manuale è proprio bravo*********

8 commenti:

  1. anch'io ho visto jane eyre ed è proprio bello!

    RispondiElimina
  2. ancora non ho visto questo jane eyre ma prima possibile voglio rimediare,anche perchè per me il libro è veramente bellissimo :)

    RispondiElimina
  3. Una mia collega ha visto il terzo e le è sembrato un po' troppo pesante. Gusti.

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  4. ottimo jane eyre, in hunger fassbender è grandioso ma il film mi ha annoiato parecchio.
    a dangerous method ancora mi manca...

    RispondiElimina
  5. Grazie mille :-) Baci e buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Mi sembrano tutte pellicole importanti!

    RispondiElimina
  7. eh, jane eyre è uno dei miei romanzi preferiti!!! sono sempre un pò restia a vedere la trasposizione su pellicola, ma dato il giudizio entusiastico...

    RispondiElimina
  8. L'ho visto in "A dangerous method" e in "X Men L'inizio" e concordo con te: Bravo e bello bello!!! ^^

    RispondiElimina