lunedì 21 novembre 2011

correndo con gli antibiotici in mano



Ufficio dimezzato dall'influenza
Amica del cuore in piena crisi bronchiale
Il Principe ingolla latte caldo, miele e brandy per contrastare il mal di gola
Ovunque mi giro impazza il virus stagionale

per non sapere nè leggere nè scrivere mi impasticco di propoli e passa la paura

13 commenti:

  1. uffà.da anni nemmeno un triste starnuto,un colpo di tosse,un raspino in gola.Non che desideri ammalarmi,ma una mezza minchiata per stare a casa dal lavoro non sarebbe male...

    RispondiElimina
  2. ottima scelta il propoli, ma a questo punto urge ricorrere ad una tuta isolante :)

    RispondiElimina
  3. Latte e miele è un rimedio che conosco anch'io, l'aggiunta di brandy non compare nella mia ricetta di famiglia...

    Buon martedì!

    RispondiElimina
  4. anche l'echinacea ha il suo perchè. io la preferisco alla propoli.

    RispondiElimina
  5. Ti ho trovato ora, simpatico il tuo blog!...anch'io ho un Principe e anch'io mi riempio di gocce di propoli e via!... Blackswan un suggerimento: presenta le dimissioni dal lavoro, ti assicuro che ti viene un raffreddore indiretta dopo anni di assoluta latitanza. Testato su di me. Ciaoooo! ann...a.

    RispondiElimina
  6. io sono raffreddatissimo, riesco a malapena a respirare :(

    comunque titolo geniale :)

    RispondiElimina
  7. il raffreddore io ce l'ho tutto l anno e nonscherzo,in pieno luglio a mare sono la scema coi fazzoletti in mano..di febbre o altri acciacchi però nulla da più di 5 anni.. -.-

    RispondiElimina
  8. Offro rifugio! :)

    Un caro abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Da noi sta colpendo, purtroppo, i bambini ...

    RispondiElimina