domenica 3 febbraio 2013

[disgustorama] la memoria del pesce rosso

Non mi piace parlare di politica ma ogni tanto non se ne può fare a meno. Dopo la proposta choc della domenica, casomai qualcuno non ricordasse le promesse da marinaio del Sig. B. ci ha pensato qualcun altro su Twitter a fare un bel reminder con tutti i titoli riconducibili alle sue boutades in merito alle tasse.

Se non possiamo interdire lui, almeno proviamo a resettare chi gli crede e ha intenzione di rivotarlo.

6 commenti:

  1. ho sempre più paura per come potrebbero andare a finire queste elezioni.
    sempre più paura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido la paura!
      Uno dovrebbe andare a votare pieno di speranza e invece...

      Elimina
  2. Infatti, su di lui ormai non ho più parole da spendere...però invoco l'intelligenza degli italiani. Vi prego!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma quale intelligenza?...sono giorni che sento parlare gente in giro [anche gli insospettabili,purtroppo] di come e perchè si debba votare lo psiconano.
      infondo,pensateci,ci ridà l'imu[....poi che importa che la maggior parte di noi sta in affitto a prezzi esorbitanti e che così quella tassa non la paga neanche chi ha grossi capitali...?]ci abbassa le tasse[le stesse che lui ha messo in anni e anni di governo]e ci approva il condono tombale[così aiuta il povero cristo che deve qualche centinaia di euro ad equitalia,comprando per pochi spiccioli migliaia di voti...e intanto elimina tutti i debiti giganteschi di gente che ha soldi anche nel buco del culo...]

      come si fa a non votarlo?

      Elimina
  3. Ciao Queen B....sono d'accordo su tutto. L'interdizione di B. comunque resta per me un sogno, un bellissimo sogno! Le prossime elezioni le vedo come un incubo. A presto

    RispondiElimina