giovedì 14 febbraio 2013

San Remo o San Valentino?

La serata di ieri ve la racconto più tardi.

Già la settimana è iniziata in salita, oggi il trionfo: più che la festa degli innamorati sembra il massacro di San Valentino. Tra morti sparati e arresti ogni quarto d'ora è una carneficina. Oscar Pistorius, atleta olimpico disabile, definito un eroe, è stato arrestato per aver sparato alla testa alla fidanzata modella. E Repubblica on line, con la sobrietà che lo contraddistingue, ha subito pubblicato il calendario che ritrae la vittima, giusto per cavalcare l'onda dello scoop. In Italia stanno arrestando a mazzi, per mazzette e altri inciuci.

 Insomma, più che una ricorrenza è una maledizione.

14 commenti:

  1. Salve,

    siamo un giornale online di arte e cultura chiamato Epì Paidèia, ci piace come scrivi e volevamo invitarti a collaborare con noi in forma occasionale inviandoci via email degli articoli scritti da te, li pubblicheremo a tuo nome inserendo il link del tuo blog.

    Facci sapere, la nostra email è Epipaideia@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie :) faccio un salto a curiosare!

      Elimina
  2. Ma infatti. E Pantani? A me sembra che San Valentino non sia il massimo della fortuna...

    RispondiElimina
  3. davvero! Sembra però che Pistorius abbia ucciso la moglie per sbaglio scambiandola per un ladro ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chissà se è vero? se lo fosse sarebbe una tragedia, come se non ne avesse già avute abbastanza nella vita! Se invece è stato pianificato...in ogni modo bel san Valentino di merda!

      Elimina
    2. una tragedia incredibile altro che

      Elimina
    3. non credevo, ci sono rimasta malissimo :(

      Elimina
  4. Sempre detto io che San Valentino porta male a TUTTI!!

    RispondiElimina
  5. NOn sono una fan di questa festa. Pistorius deve aver avuto un colpo di follia... peccato, perché mi era simpatico.

    Buon venerdì!

    RispondiElimina
  6. Una notizia a dir poco shoccante! un simbolo così positivo e pulito dello sport. Questo dimostra per l'ennesima volta che dietro ad ogni faccia d'angelo si può nascondere un bel diavolo...e ci aggiungerei anche bastardo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adesso è guardato a vista e rischia dai 25 anni all'ergastolo, un giorno alle stelle, il giorno dopo sotto terra :(

      Elimina