mercoledì 4 settembre 2013

[ufficio] come dimenticare due settimane di ferie in pochi minuti

Ferie estive, due settimane consecutive, un miraggio inseguito per un anno intero. Da personcina seria e coscienziosa/maniaca del controllo la settimana prima di andare in vacanza preparo tutte le pratiche che mi competono: siglo contratti in partenza, imbastisco quelli da formalizzare al mio rientro, archivio quelli conclusi, stampo e protocollo i documenti per le situazioni aperte, avviso i clienti in modo che la mia sostituta non debba fare altro che ritirare, consegnare, nemmeno archiviare, basta solo che lasci tutto quello che si accumulerà sulla scrivania, che prenda nota di eventuali appuntamenti e messaggi, che scarichi la posta e che monitori l'andamento del lavoro. Lascio uno spiegone a tutte le colleghe perchè riescano a coordinarsi in mia assenza. La sostituta prende in consegna l'ufficio, io saluto sorridendo e ci si rivede a inizio settembre. Questo succedeva venerdì 16 agosto...



ero convinta fosse un genio e mi sbagliavo
sono io appena ho visto la scrivania, l'agenda e le email
le due colleghe quando hanno sentito parlare la sostituta
 
una collega che se n'è andata definitivamente ieri mattina
ecco come sarebbe dovuta finire tra me e la mia sostituta
Ho avuto un momentaccio ieri pomeriggio, adesso mi sto riprendendo. La sostituta è tornata a svolgere il suo lavoro, io sto cercando di rimediare ai casini che è riuscita a combinare in così poco tempo. La stagista stamattina aveva le lacrime agli occhi dal ridere quando le ho raccontato alcune perle. Ecco perchè non vado mai in ferie (e ho ancora una ventina di giorni da fare prima della fine dell'anno) ogni volta che non ci sono succede qualche catastrofe!

28 commenti:

  1. Spero non sia quello che mi aspetta lunedì mattina. Altrimenti staccherò la testa a qualcuno. Meglio non pensarci. Meglio. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti aguro di no, a me hanno fatto esaurire in tre giorni!

      Elimina
  2. esprimo la mia solidarietà umana a quella povera, bistrattata, incompresa sostituta.

    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che fai, sfotti? la possino cecà! ;)

      Elimina
  3. .....come e' bello sentirsi insostituibili!
    e nonostante tutto ci fai sorridere.....ma come fai?

    Anna

    PS by the way: ma di cosa ti occupi? scegli una delle tre options:
    A finaze/commercialista
    B legge/notai
    C assicurazioni
    D none above

    e' bello conocersi meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D grazie, la prendo con spirito sennò è peggio.
      D) none above
      (Risorse umane)

      Elimina
  4. hanno troppo bisogno di te!!!

    ;-)

    RispondiElimina
  5. Anche per me la situazione è come la tua...Ogni volta che mi concedo una vacanzina al mio rientro è caos totale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è drammatico, non riesco a fare due giorni tranquilla che mi viene l'ansia del ritorno! :/

      Elimina
  6. io l'avrei buttata giù dalla finestra. no sul serio.

    RispondiElimina
  7. "Devi stare molto calma, devi stare molto calma..." Ohmmmm ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci ho provato ma un paio di volte ho dato in escandescenze :(

      Elimina
  8. idem, ma meglio fregarsene anche perchè altrimenti non partiremmo mai...

    RispondiElimina
  9. Io me ne fotto e vado in ferie lo stesso, nonostante al mio ritorno il casino è raddoppiato. Tanto lo stipendio me lo pagano lo stesso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, ma se devo cagare sangue un po' mi scoccia! ;P

      Elimina
  10. Purtroppo per evitare questi casini io tengo un po' sotto controllo la situazione a distanza.
    Non sono mai proprio ferie le mie.

    Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ho fatto per i primi undici anni, da quest'anno basta!

      Elimina
  11. della serie triplo salto mortale dello stomaco che finisce sulla sedia a tre ruote e poi definitivamente steso al tappeto dopo una sola ora di rientro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari dopo un'ora, si parla di una decina di minuti e c'era già il primo problema *_*

      Elimina
  12. I love my job...
    lavoro per un azienda che ha all'interno diversi architetti indipendenti.. gestisco più ditte (piccole) e mi occupo di tutto io... non c è nessun'altro nel mio campo all'interno dello stabile... quindi quello che devo fare lo faccio solo io... se no finirei sicuramente come te...
    Lety

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io lavoro con 6 persone, tutte sanno fare tutto (così dicono) invece ogni volta che vado via al ritorno c'è qualche problema!

      Elimina
  13. tutti sono sostituibili tranne... queen b!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D non è così, caro Metiu, diciamo che sono il miglior capro espiatorio, solo che mi sono rotta di fare sempre la stessa fine, per incompetenza altrui

      Elimina
  14. è assurdo che tu non possa fare ferie perché la tua sostituta è incompetente!sostituire la sostituta?!:-)

    RispondiElimina
  15. Anche io non posso mai fare ferie perchè altrimenti succedono casini se non ci sono e riescono anche a chiamarmi a casa -.-

    Nadia from The Life In A Year

    RispondiElimina