venerdì 17 settembre 2010

Póg mo thóin (che l'idioma gaelico converte in "Baciami il culo")


è il mantra con cui mi appresto a rientrare in ufficio oggi (così avete capito come è andata la settimana, casomai non fossi riuscita a trasmettere a sufficienza lo scazzo che aleggia )

9 commenti:

  1. un "Pog mo thoin" anche per me grazie, con poco ghiaccio.

    RispondiElimina
  2. pure io!!!!

    ahahah ti adoro! :D

    RispondiElimina
  3. carino...mo lo stampo e lo attacco sulla scrivania, che devo mandà un messaggio subliminale allo stronzo che ciò in stanza.....

    RispondiElimina
  4. Bellino questo blog, davvero tanto. Ritornerò più spesso! Cmq siamo tutti nello stesso brodo...anche io stesso stato d'animo!

    RispondiElimina
  5. si vabbè... e buon venerdì 17 a tutttiiiiiii ;-)))

    RispondiElimina